Ivonne

La mia storia, se così si può definire, iniziò nel 2004 quando a causa di una continua stanchezza immotivata mi portò, d’accordo con il mio medico di base, ad approfondire alcuni esami ematologici.
Si notarono allora carenza di globuli rossi ed abbassamento dell’emoglobina: “Aspettiamo ancora un po’” mi è stato detto “E poi rifacciamo il tutto per vedere se cambia qualcosa!”
Io ero sempre stanca!
Mi chiedevo, “Perché non riesco più a fare tutto ciò che facevo prima e sono sempre così stanca?”
Così non molto più tardi rifeci gli esami e mi venne consigliato di consultare un bravo ematologo: non ebbi nessun dubbio nella scelta!
Il mio ematologo sarebbe stato il dott. Pianezze che già conoscevo non solo come dott. ma anche come persona: grande studioso dedito al suo lavoro con passione e professionalità!
Così continuò la mia storia: seguita da lui feci un prelievo di midollo osseo.
Diagnosi: Mielodisplasia (Citopenia Refrattaria).
Ecco la mia stanchezza! Ora era motivata!
Nel 2006 iniziai una terapia con Eritropoietina che per un paio di mesi sembrava fosse efficiente ma poi si è verificata la delusione: non funzionava più!
Così passai alle trasfusioni.
Voglio anche ringraziare i dott. e le infermiere del Centro Trasfusionale dell’Ospedale S. Martino di Belluno che sono di una disponibilità ed umanità eccellente, senza dimenticare tutti i donatori di sangue che senza di loro non potrei vivere, ogni goccia per me è preziosa!
Dopo un anno intrapresi un programma di terapia ferrochelante (per l’eccesso di ferro), tollerata bene per un anno e mezzo, poi cominciarono dei problemi di intolleranza!
A questo proposito devo ringraziare vivamente l’Associazione Nuovi Traguardi (per la lotta contro le malattie del sangue) della quale uno dei grandi promotori è proprio il dott. Pianezze, per avermi fornito gratuitamente l’occorrente per la terapia per ben due anni e vorrei dire a tutte le persone che basta poco per donare tanto!
Ora sono passata ad una nuova terapia che sopporto benissimo e sono felice!
Tutto sommato mi ritengo una persona fortunatissima perché ho una bella famiglia che mi aiuta serenamente a proseguire il mio cammino e sono seguita da un ematologo che sa tranquillizzarmi e darmi con semplicità una risposta a tutte le mie domande!
A volte mi chiedo:”Ma sono ammalata davvero?”
“Cosa si può desiderare più della salute dalla vita?”
Di certo chi ce l’ha non ne conosce il valore ed a volte neanche il rispetto per gli altri!

Grazie.
Ivonne

Il nostro indirizzo

 

Associazione
“NUOVI TRAGUARDI”
Per la lotta contro le malattie del sangue O.N.L.U.S.
Via Zeneghe, 15 
Tisoi
32100 Belluno

Privacy Policy

Contattaci

 

t.         0437 29 40 63

 
Presidente: Graziano Pianezze
Vice Presidente: Liana Cavallet
 
Per informazioni sulle attività dell’associazione: Liana Cavallet
t..        333 333 40 34

Siamo qui

All rights reserved 2019 Associazione Nuovi Traguardi O.N.L.U.S